2 euro rari: valore e info

Ciao, in questa pagina ti racconto quali sono i 2 euro rari e come riconoscerli, dandoti tutte le informazioni sul loro valore, la tiratura, l’anno di emissione e il soggetto che raffigurano. Ho fatto distinzione tra 2 euro a circolazione ordinaria e i 2 euro commemorativi, per rendere la lettura e la consultazione più semplice. Se stai cercando invece una guida introduttiva, leggi la mia pagina sulle monete euro rare.

Ecco i 2 euro rari divisi per nazione, con indicazione del grado di rarità, anno di emissione e tiratura.

 

 

Andorra: 2 euro rari

Andorra 2 euro rari

I due euro rari di Andorra raffigurano al dritto lo stemma di Andorra e la scritta Andorra, in verticale, sulla destra. Sono ovviamente presenti le 12 stelle dell’Unione Europea, disposte sulla parte esterna.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2016R35.00035.000
2017R22.00022.000

Belgio: 2 euro rari

1 serie Re Alberto 1999 2006

Belgio 2 euro rari 1 serie re alberto 1999 2006

Per questa monete da due euro, prima serie in vigore tra il 1999 e il 2006, al dritto è raffigurato Re Alberto II, sesto Re dei Belgi dal 9 agosto 1993 al 21 luglio 2013, quando ha abdicato in favore del figlio Filippo. Nella parte esterna troviamo le 12 stelle a 5 punte, simbolo dell’Unione Europea, con a destra il monogramma del Re e in basso il millesimo di conio.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
1999R40.00015.00055.000
2001R40.00015.00055.000

3ª serie: 2008-2013

belgio 2 euro rari terza serie

Nella terza serie, emessa tra il 2008 e il 2013, abbiamo ancora il ritratto di Re Alberto II. Sulla destra la A coronata, il suo monogramma, e la sigla del Paese, BA. Sotto il ritratto troviamo il segno di zecca, il millesimo di conio e il segno del direttore della zecca. A completare, sull’esterno, le dodici stelle a cinque punte.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2012R32.0001.85033.850
2013R24.5001.00025.500

4ª serie: 2014-

belgio 2 euro rari 4 serie 2014

Dopo l’abdicazione di Alberto II è salito al trono del Belgio Re Filippo. Nella nuova serie di 2 euro, dal 2014 in poi, il sovrano mostra il suo profilo destro. Completa la moneta il monogramma del Re, costituito dalla lettura F e dalla lettera P intrecciate tra loro, con sopra una corona e sotto le lettere BE del Belgio. Completano questa moneta da due euro il segno della zecca e del suo direttore.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2014R97.5003.000100.500
2015R45.0001.25046.250
2016R45.0001.00046.000
2017R27.5001.00028.500

Cipro: 2 euro rari

cipro due euro rari

In questa moneta da due euro cipriota è rappresentato un simbolo dell’arte cipriota preistorica, l’idolo di Pomos. A sinistra e a destra invece troviamo il nome greco e turco dell’isola, rispettivamente ΚΥΠΡΟΣ e Kibris, mentre in basso, sempre a destra, il millesimo di conio.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2013R90.00010.000100.000
2014R93.0007.000100.000
2015R93.0007.000100.000
2016R93.0007.000100.000
2017R95.0005.000100.000
2018R95.0005.000100.000

Estonia: 2 euro rari

estonia due euro rari

Per quanto riguarda i due euro dell’Estonia, al dritto troviamo la mappa dei confini estoni, con in basso la scritta EESTI. non è un disegno particolarmente originale, ma la bassissima tiratura – solo 20.000 unità fior di conio – ha fatto sì che questa moneta raggiungesse una discreta quotazione, intorno ai 10 euro.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
201620.00020.000

Finlandia: 2 euro rari

2ª serie: anni 2007-

finlandia 2 euro rari 2 serie 2007

Nel dritto di questa moneta troviamo il disegno del fiore e della bacca del rubus camemorus, il lampone artico. Il millesimo di conio è disposto a destra, con sopra la sigla FI della nazione emittente. A sinistra c’è raffigurata la cornucopia, stilizzata. Abbastanza rare sono le emissioni 2017 e 2018, con solo 35.500 circolanti.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2013R841.50056.7001.800900.000
2014R139.60059.2001.200200.000
2015R162.10036.7001.200200.000
2016R167.10031.7001.200200.000
2017R69.90029.1001.000100.000
2018R35.50013.5001.00050.000

Francia: 2 euro rari

1ª serie: anni 1999-2006

francia 2 euro rari 2 serie 2007

In questa moneta è rappresentato in modo stilizzato l’albero della vita, all’interno di un esagono che dovrebbe rappresentare i confini della nazione francese. Le lettere F e R, ai lato del tronco dell’albero francese, sono le iniziali di Repubblica Francese, mentre all’esterno dell’esagono è riportato il motto Liberté, Egalité, Fraternità. In basso a destra, infine, le iniziali dell’incisore.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2006R80.10010.00090.100

2ª serie: nuova faccia comune, anni 2007-

francia 2 euro rari 2 serie 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2007R59.5007.50067.000
2008R62.0007.50069.500
2009R52.0007.50059.500
2010R55.5009.00064.500

Grecia: 2 euro rari

La moneta da 2 euro greca ritrae una scena di un mosaico di Sparta (terzo secolo dC), che mostra Europa rapita da Zeus, che ha assunto la forma di un toro. Nella mitologia greca Europa era una bellissima principessa fenicia, figlia di Agenore e Telephassa. Zeus la vide mentre raccoglieva fiori e subito si innamorò di lei. Zeus si trasformò in un toro bianco e portò via Europa verso l’isola di Creta. Quindi rivelò la sua vera identità ed Europa divenne la prima regina di Creta. Europa ha prestato il suo nome al continente europeo, che è chiamato Europa in tutte le lingue germaniche (eccetto l’inglese), e in tutte le lingue slave che usano l’alfabeto latino, oltre che in greco e in latino.

Sotto la scena appena descritta troviamo la scritta “2 EYPΩ” (2 EURO), in alto a sinistra la scritta EUROPA sempre in greco (“EYPΩΠH”), mentre in altro a destra il segno di zecca. Infine, in basso a sinistra, la firma dell’incisore.

1ª serie: anni 2002-2006

grecia 2 euro rari 1 serie 2002 2006

AnnoSegnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
200430.00030.000

2ª serie: anni 2007 –

grecia 2 euro rari 2 serie 2007

AnnoSegnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
200725.00025.000
201230.0002.50032.500
201320.0004.00024.000
201413.0002.50015.500
201515.0002.00017.000
201615.0002.00017.000
201715.0001.20016.200
201815.0002.00017.000

Irlanda: 2 euro rari

L’arpa è il simbolo nazionale dell’Irlanda, essendo raffigurata su monete nazionali in araldica nazionale e anche sul logo della birra Guinness, tra l’altro. In tutti questi casi la si mostra nel suo stato pre-1961, quando aveva un curioso rotolo “ricostruito” alla base del pilastro. Nel 1961 l’arpa era infatti in mostra a Londra, e mentre era lì fu smantellata e ricostruita dal British Museum, nella forma che ha oggi, più vicina a una forma medievale originale. Questa rara moneta da due euro ha a sinistra la scritta EIRE, ossia Irlanda in gaelico, mentre a destra il millesimo di conio.

2ª serie: anni 2007 –

irlanda 2 euro rari 2 serie 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2017R84.73013.00097.730
201811.000

Lettonia: 2 euro rari

Nei due euro lettoni la fanciulla popolare raffigurata sulla moneta è simbolo sia della virtù tradizionale che della valuta nazionale, perché era lo stesso ritratto nel retro della moneta d’argento progettata per il nuovo stato lettone indipendente da Rihards Zarins negli anni ’20. La giovane lettone è ritratta con capelli intrecciati, una corona e spighe di grano gettate sulla sua spalla. Quest’ultimo doveva simboleggiare la cultura lettone, fortemente influenzata dall’agricoltura. Inizialmente, era previsto che il Monumento alla Libertà sarebbe stato incluso nella moneta da 2 euro, ma il progetto originale non rispettava i regolamenti della BCE poiché aveva raggiunto l’anello della moneta e cambiato una delle stelle.

Completano la moneta la scritta “LATVIJAS” e il millesimo di conio a sinistra, mentre a destra la scritta REPUBLIKA.

lettonia 2 euro rari

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2015R25.0005.00030.000
20165.0005.000
20187.0007.000

Lituania: 2 euro rari

lituania 2 euro rari

In questi due euro rari lettoni troviamo raffigurato il cavaliere a cavallo simbolo nazionale – Vytis – sotto al quale campeggia la scritta LIETUVA. In altro a destra il millesimo di conio, in basso a sinistra il simbolo di zecca. Questa moneta è molto rara, con una tiratura totale di sole 5.000 unità.

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2018R25.0005.000

Lussemburgo: 2 euro rari

In questa moneta è raffigurato il Granduca Henri, profilo destro. Nella parte sinistra della moneta, divisa dal ritratto con una linea verticale, troviamo il millesimo di conio e la scritta LËTZEBUERG. Infine son presenti il simbolo di zecca e del suo direttore.

2ª serie: anni 2007 –

lussemburgo 2 euro rari 2 serie 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2017R50.00014.5001.00065.500
2018R50.00012.0001.00063.000

Malta: 2 euro rari

Non poteva che essere la croce maltese a otto punte l’immagine utilizzata per le monete da due euro di Malta. In altro troviamo la scritta MALTA,

malta 2 euro rari

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2011R50.00050.000
2012R51.00051.000
2014R25.00025.000
2015R30.00030.000
2017R25.00025.000

Principato di Monaco: 2 euro rari

1ª serie: 2001-2005

principato monaco 2 euro rari 1 serie 2001 2005

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2004R14.99914.999

2ª serie: anno 2006

principato monaco 2 euro rari 2 serie 2006

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2006R11.18011.180

3ª serie: anni 2007-

principato monaco 2 euro rari 3 serie 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2010R25.00025.000
2013R10.00010.000

Olanda: 2 euro rari

3ª serie: 2014-

olanda 2 euro rari 3 serie re guglielmo alessandro 2014

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2016R45.5164.00049.516
2017R43.0174.00047.017
2018R42.5183.50046.018

Portogallo: 2 euro rari

1ª serie: anni 2002-2007

portogallo 2 euro rari 1 serie 2002 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
200721.5002.50024.000

 

2ª serie: 2008-

portogallo 2 euro rari 2 serie 2008

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2008R26.5003.50030.000
2009R34.0004.00038.000
2010R39.5004.50044.000
2011R39.5004.50044.000
2012R39.5004.50044.000
2013R39.5004.50044.000
201421.0001.50022.500
201523.5001.50025.000
201628.0001.50029.500
201726.0001.50027.500
201825.5001.50027.000

San Marino: 2 euro rari

1ª serie: 2002-2007

san marino 2 euro rari 1 serie 2002 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2003R70.00070.000
2004R70.00070.000
2006R65.00065.000

2ª serie: 2008-2016

san marino 2 euro rari 2 serie 2008 2016

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2008R50.00013.00063.000
2009R50.00013.00063.000
2014R35.0004.00039.000
2015R32.0002.40034.400

3ª serie: 2017-

san marino 2 euro rari 3 serie 2017

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2018R35.0002.60037.600

Slovacchia: 2 euro rari

2 euro rari slovacchia

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2010R65.0005.00070.000
2012R39.0006.00045.000
2013R23.0005.00028.000
2014R21.5003.50025.000
2018R15.0002.30017.300

Slovenia: 2 euro rari

due euro rari slovenia

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2010R70.0005.00075.000
2011R15.0002.00017.000
2012R15.0002.00017.000
2013R15.0002.00017.000
2014R15.0001.50016.500
2015R13.5001.50015.000
2016R10.5001.50012.000
2017R8.0001.0009.000
2018R8.0007508.750

Città del Vaticano: 2 euro rari

1ª serie: 2002-2005

vaticano 2 euro giovanni paolo rari 1 serie 2002 2005

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
20026.00065.0009.00080.000
2003R65.00013.00078.000

2ª serie: 2005

vaticano 2 euro sede vacante rari 2 serie 2005

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2005R60.00060.000

3ª serie: 2006-2007

vaticano 2 euro rari 3 serie 2006 2007

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2006R85.00016.000101.000
2007R85.00016.000101.000

4ª serie: 2008-2013

vaticano 2 euro rari 4 serie 2008 2013

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2008R6.40085.00016.000107.400
2009R6.40085.00015.000106.400
2010R94.00015.000109.000
2011R94.00015.000109.000
2012R85.00015.000100.000
2013R85.00013.00098.000

5ª serie: 2014-2016

vaticano 2 euro rari 5 serie 2014 2016

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2014R88.00010.00098.000
2015R88.00012.000100.000
2016R70.00010.00080.000

6ª serie: 2017-

vaticano 2 euro rari 6 serie 2017

AnnoRaritàCircolantiDivisionali FDCDivisionali FSTiratura totale
2017R70.00010.00080.000
2018R70.0009.93079.930